CORSO BASE da REMOTO di scrittura creativa sempre attivo

corso-base-da-remotoIl nostro Corso base da REMOTO di Scrittura Creativa ha gli stessi contenuti del corso in aula e usa gli stessi materiali didattici.

Il vantaggio dei corsi da remoto è che puoi seguirli ovunque tu sia, fare i compiti e seguire le lezioni all’ora che preferisci, senza dover rinunciare ai tuoi impegni e alle tue passioni.

Se volete fare gli scrittori, ci sono due esercizi fondamentali: leggere e scrivere molto. Non conosco stratagemmi per aggirare queste realtà, non conosco scorciatoie. (Stephen King)

Informazioni preliminari.
Per iscriversi al corso non serve alcun titolo di studio e non ci sono limiti di età.
Il corso può iniziare in qualsiasi momento dell’anno.
Il corso prevede cinque lezioni più un laboratorio finale e incomincia una settimana
dopo l’iscrizione.
La cadenza delle lezioni è quindicinale.
Le lezioni vengono inviate all’ indirizzo mail del partecipante.
Ogni lezione prevede un testo sull’ argomento trattato e termina con la richiesta di un
esercizio che deve essere restituito, prima della lezione successiva, sempre attraverso
posta elettronica.
L’esercizio viene corretto (con correzioni visibili in colore rosso) e consegnato alla
lezione successiva.

Al termine del corso sarà rilasciato un attestato di frequenza.

STRUTTURA DEL CORSO
Lezione 1.
Principi generali
L’angoscia della pagina bianca. I processi creativi che portano alla scrittura.
Esercizio: scrivere una cartella sulla propria motivazione a scrivere, e se esiste, sulla storia che si vorrebbe raccontare.
Lezione 2.
L’incipit
Excursus sui grandi incipit della letteratura.
Esercizio: scrivete un incipit di racconto o romanzo a vostra scelta in prima e in terza persona
Lezione 3.
La descrizione
Descrizione di paesaggi. Descrizione di personaggi.
Esercizio: descrivete un personaggio in un ambiente esterno e in uno interno.
Lezione 4.
Il dialogo e la digressione
I vari modi di scrivere un dialogo. Il ritmo del dialogo. Le difficoltà e gli errori da evitare.
Perché è importante la digressione nella narrativa. A cosa serve, perché introdurre personaggi minori. Come si inseriscono le digressioni nel testo narrativo.
Esercizio: scrivere un dialogo introducendo un nuovo personaggio e, in uno dei testi già
consegnati e corretti, introdurre una digressione.
Lezione 5.
I finali
Excursus sui grandi finali della letteratura. Dai 47 finali di “Addio alle armi “ di Hemingway
ai 48 del “ Il grande Gatsby” di Francis Scott Key Fitzgerald.
Come scrivere le ultime righe.
Esercizio: scrivete un finale a vostra scelta.
Laboratorio finale
E quando ho finito di scrivere il mio libro o i miei racconti cosa devo fare?
Il mondo editoriale. Le differenze tra una casa editrice e un’altra. Capire perché non si deve scegliere un editore a caso. Perché non si deve mai pagare per pubblicare un libro. Come si invia un testo a una casa editrice.
Esercizio finale: scrivere un racconto, non superiore alle cinque cartelle dattiloscritte.


La docente del corso sarà Angela Sabella, Presidente dell’Associazione culturale Il Paese che non c’è, docente di scrittura creativa e consulente editoriale, allieva di Dacia Maraini,
Giuseppe Pontiggia e Stefano Benni.
Formatore certificato in metodo Caviardage.

Per info e iscrizioni inviare una mail a: ilpaesechenonce@virgilio.it

______________________________________________________________________________

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s