TAROCCHI LETTERARI tre appuntamenti 12 e 26 ottobre – 9 novembre 2020

TAROCCHI LETTERARI
imparare a conoscere noi stessi attraverso una saggezza antica ma sempre nuova.
a cura di Elena Esposto

Che cos ‘hanno in comune libri e Tarocchi?
Molto di più di quello che si pensa.

imperatore 2
I Tarocchi sono carte tradizionalmente utilizzate per la divinazione, ma i loro simboli codificati nei secoli hanno il grandissimo potere di portare alla luce anche le cose più nascoste della nostra anima e del nostro inconscio.

Proprio come i libri, ci leggono dentro. Infatti, non è forse vero che qualsiasi cosa ci capiti nella vita, qualsiasi emozione proviamo o qualsiasi esperienza viviamo possiamo essere ragionevolmente certi che il personaggio di un libro l’abbia vissuta prima di noi?

Ritrovarla fra le pagine è uno strumento potentissimo per aiutarci a capirla e interpretarla. Così succede anche con i Tarocchi. Le loro immagini archetipe hanno la capacità di suscitare in noi emozioni e riflessioni su ciò che ci accade. Proprio come un libro anche le carte possono essere sfogliate per poterci leggere una storia: la nostra.

L’obiettivo del laboratorio è quello di unire la meditazione sulle figure dei 22 arcani maggiori dei Tarocchi alla lettura di libri che ne rappresentano in qualche modo l’incarnazione sulla pagina scritta. Questo ci consentirà di andare più a fondo dei significati di ogni singola carta, comprendendo meglio che cosa significa per noi e che cosa ci vuole dire.

TRE appuntamenti a cadenza quindicinale
dalle ore 20.30 alle ore 22.30

Bergamo, Via Sant’Alessandro 32 – cortile interno

Lunedì 12 ottobre ore 20.30/22.20
Primo incontro: il piano terrestre
• Breve introduzione su i tarocchi: storia, interpretazioni, vari tipi
di mazzi
• Il matto, o l’intuito che resta fedele a se stesso
• La papessa, o la meditazione sul passato
• L’imperatrice, o il fiorire della creatività
• L’imperatore, o il dominio sul mondo materiale
• Il papa, o il grande maestro
• Gli amanti, o seguire il cuore
• Il carro, o la rivoluzione

Lunedì 26 ottobre ore 20.30/22.20
Secondo incontro: il piano intermedio
• La forza, o il potere del controllo
• L’eremita, o la solitudine
• La ruota della fortuna, o l’eterno ritorno
• La giustizia, o il tagliare ciò che non serve
• L’appeso, o la sospensione dell’agire
• La morte, o la grande trasformazione
• La temperanza, o l’equilibrio delle forze

Lunedì 9 novembre ore 20.30/22.20
Terzo incontro: il piano celeste
• Il diavolo, o le paure e le ossessioni
• La torre, o lo sconvolgimento che ci rimette in pista
• Le stelle, o trovare il nostro posto nel mondo
• La luna, o il contatto con l’io profondo
• Il sole, o la gioia
• Il giudizio, o il rinnovamento
• Il mondo, o la realizzazione

Per ogni arcano maggiore verranno segnalate una o più letture che aiuteranno nell’interpretazione della carta.

Ad ogni incontro, se i partecipanti avranno piacere piacere, verrà estratta una carta per ciascuno e la volta successiva sarà possibile discutere di quello che l’immagine ha suscitato ( abbinata alla lettura di uno dei libri suggeriti).
Alla fine, per chi lo vorrà, ci sarà la possibilità di una lettura personalizzata dei Tarocchi del mondo.

Info e iscrizioni: corsi.ilpaesechenonce@virgilio.it

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s