L’arte del MANDALA domenica 17 ottobre

Seminario teorico/pratico della durata di un’intera giornata a cura di Silvia de Toma

(Non è richiesta nessuna conoscenza specifica in campo artistico).

Il materiale necessario sarà messo a disposizione dei partecipanti.

La creazione di un Mandala è un’esperienza, un processo psichico e creativo capace di dare forma e ordine al nostro spazio interiore. Un dialogo con noi stessi in cui ogni giudizio è sospeso.

PROGRAMMA

Mattina 10.30 / 13.00

– I Mandala nelle diverse culture e tradizioni.

– Il Mandala individuale come archetipo del Sé e il suo uso terapeutico.

– Costruzione geometrica della “griglia” di un Mandala

Pausa pranzo 13.00 / 14.00

Pomeriggio 14.00/ 17.30

– Esercizi per attivare e liberare la fantasia e la creatività.

– Realizzazione del Mandala personale.

I partecipanti al Seminario, se interessati, potranno incontrarsi nuovamente in uno spazio settimanale di due ore, in cui realizzare i propri Mandala in libertà e ricevere consigli e suggerimenti sulle diverse tecniche.

Info e iscrizioni: ilpaesechenonce@virgilio.it

SETTE TRAME PER SETTE RACCONTI online da sabato 2 ottobre 2021

SETTE TRAME PER SETTE RACCONTI
Laboratorio ONLINE di scrittura creativa

a cura di Martina Russo, laureata in Culture Moderne Comparate all’Università di Bergamo e diplomata alla Scuola Holden di Torino. Apprezza principalmente la letteratura “non di genere” e i romanzi storici ambientati nel Novecento.


Sette incontri di un’ora e mezza
ogni sabato pomeriggio a partire
dal 2 ottobre 2021

9 – 16 – 23 – 30 ottobre e 6 – 13 novembre 2021

orario: 15.00 – 16.30

Per quanto l’offerta di letteratura, cinema, teatro e tivù sia sempre più vasta, le trame sono sempre più o meno le stesse.
Per l’esattezza sono sette, sostiene Christopher Booker, accademico inglese, scrittore e saggista, autore di «The seven basic plots: why we tell stories» (Le sette trame fondamentali: perché raccontiamo storie).
La tesi del libro è che da quando gli esseri umani hanno cominciato a raccontarsi storie davanti al fuoco nella notte dei tempi, dai primi cantori e poeti fino all’ avanguardia più moderna, l’intreccio delle vicende narrate segue una serie di binari prefissati, con regole, sviluppi, colpi di scena e risoluzioni che non si discostano mai da una determinata tabella. «Dall’ Iliade al Signore degli Anelli, dalla tragedia greca ai cartoni animati, si può dire che ogni genere di storia, per quanto seria o triviale, proviene dalle medesime fonti e abbraccia gli stessi archetipi», dichiara il professor Booker.
«Veniamo tutti dal “Cappotto” di Gogol», dicevano gli scrittori russi dell’Ottocento.

La novità del saggio di Booker, è che stabilisce il numero preciso di queste formule, fornendone l’elenco, la descrizione, gli esempi concreti nel campo delle lettere o del cinema.
Naturalmente, è opinabile che le trame siano proprio sette: potrebbero anche essere sei, oppure otto, o magari una decina, e il concetto non cambierebbe molto.
A noi, la sua lista, sembra convincente.

Sette incontri, della durata di un’ora e mezza ciascuno, in cui si tratta una singola trama e si dà spazio agli elaborati dei partecipanti.
Avvio sabato 2 ottobre 2021.



Info e iscrizioni: ilpaesechenonce@virgilio.it

Corso base di scrittura dal 14 settembre Corso avanzato di scrittura dal 22 settembre

Corso base: cinque incontri di due ore dalle 20.30 alle 22.30

14 – 21- 28 settembre e 5 – 12 ottobre 2021

PROGRAMMA

L’angoscia della pagina bianca. L’incipit. Come si inizia un racconto e come si inizia un romanzo. Excursus sui grandi incipit della letteratura.

La descrizione. Descrizione di paesaggi. Descrizione di personaggi. Descrizione di stati d’animo. Descrizione di cose ed eventi. Quali tecniche usare.

Il dialogo. I vari modi di scrivere un dialogo. Il modo diverso in cui gli scrittori hanno scritto i loro dialoghi. La veridicità del dialogo. Il saper rendere riconoscibili e diverse le varie voci che fanno parte del dialogo. Il ritmo del dialogo.

La digressione Perché è importante la digressione nella narrativa. A cosa serve, perché introdurre personaggi minori. Come si inseriscono le digressioni nel testo narrativo.

E quando ho finito di scrivere il mio libro o i miei racconti cosa devo fare? Il mondo editoriale. Le differenze tra una casa editrice e un’altra. Capire perché non si deve scegliere un editore a caso. Come si invia un testo a una casa editrice.

Corso avanzato: sei incontri di due ore dalle 20.30 alle 22.30

22 – 29 settembre e 6 – 13 – 20 – 27 ottobre 2021

PROGRAMMA

• Dritti al punto
Che cosa davvero vogliamo raccontare? Da dove vengono le idee?
Le storie sono dentro di noi, basta saperle cercare

• Romanzo e racconto: una diversa distanza narrativa
Centometristi o fondisti? Questione di fiato

• Il potere del non-detto
I silenzi, le pause, la reticenza: tutto ciò che scegliamo di non dire

• Flash fiction, ovvero i racconti più brevi al mondo
Il dono della (estrema) sintesi

• Il punto di vista determina la storia.
L’importanza dello sguardo. Prima o terza persona?
La scelta del narratore

• Leggere e scrivere un racconto
Trovare la propria voce

Attraverso letture ed esercizi mirati andremo a caccia di storie e approfondiremo alcune questioni fondamentali della scrittura narrativa, affinando le tecniche e gli strumenti acquisiti.

Info e iscrizioni: corsi.ilpaesechenonce@virgilio.it

Le Dee dentro la donna dal 23 ottobre laboratorio di libroterapia IN PRESENZA

Ci sono dee dentro ogni donna. Trova la tua dea!
Un laboratorio, tante letture, per esplorare il mito, scoprire l’eroina che è dentro ogni donna.
Ispirato al libro “Le Dee dentro la donna” di @Jean Shinoda Bolen.


7 appuntamenti condotti da Carla Pinna
il sabato mattina dalle 10,30 alle 12,00


23/10 Artemide, lo spirito indomito dentro la donna;
13/11 Atena, il pensiero razionale, il dominio della volontà e dell’intelletto.
18/12 Estia, la donna saggia e la zia nubile.
15/01 Era, la donna fedele e moglie.
12/02 Demetra, la madre.
12/03 Persefone, la donna ricettiva, per sempre figlia.
19/04 Afrodite, il potere di trasformazione e di creazione dell’amore.

curarsiconilibri@gmail.com

corsi.ilpaesechenonce@virgilio.it

A settembre tornano i nostri corsi in presenza!

L’estate è cominciata… ma noi pensiamo già all’autunno!

Sì, perché non vediamo l’ora di riprendere insieme a voi i nostri corsi in presenza 🙂


Qui al Paese che non c’è stiamo lavorando al calendario di settembre e presto pubblicheremo tutte le date.
Continuate a seguirci per essere sempre aggiornati sulle nostre attività!

Nel frattempo, vi auguriamo di trascorrere delle bellissime vacanze, ricche di storie da leggere e da raccontare.

✍️ 📚✍️

Il vero viaggio di scoperta non consiste nel cercare nuove terre,
ma nell’avere nuovi occhi.

Marcel Proust

SETTE TRAME per SETTE RACCONTI online da sabato 8 maggio 2021

SETTE TRAME PER SETTE RACCONTI
Laboratorio ONLINE di scrittura creativa

a cura di Martina Russo laureata in Lettere, sta attualmente studiando Scrittura e Storytelling alla Scuola Holden. Le piacciono i romanzi di narrativa, specialmente quella storica e i dolci.


Sette incontri di un’ora e mezza
ogni sabato pomeriggio a partire
da sabato 8 maggio 2021
ore 17:00 | 18:30

Per quanto l’offerta di letteratura, cinema, teatro e tivù sia sempre più vasta, le trame sono sempre più o meno le stesse.
Per l’esattezza, sono sette, sostiene Christopher Booker, accademico inglese, scrittore e saggista, autore di «The seven basic plots: why we tell stories» (Le sette trame fondamentali: perché raccontiamo storie).
La tesi del libro, è che da quando gli esseri umani hanno cominciato a raccontarsi storie davanti al fuoco nella notte dei tempi, dai primi cantori e poeti fino all’ avanguardia più moderna, l’intreccio delle vicende narrate segue una serie di binari prefissati, con regole, sviluppi, colpi di scena e risoluzioni che non si discostano mai da una determinata tabella. «Dall’ Iliade al Signore degli Anelli, dalla tragedia greca ai cartoni animati, si può dire che ogni genere di storia, per quanto seria o triviale, proviene dalle medesime fonti e abbraccia gli stessi archetipi», dichiara il professor Booker.
«Veniamo tutti dal “Cappotto” di Gogol», dicevano gli scrittori russi dell’Ottocento.

La novità del saggio di Booker, è che stabilisce il numero preciso di queste formule, fornendone l’elenco, la descrizione, gli esempi concreti nel campo delle lettere o del cinema.
Naturalmente, è opinabile che le trame siano proprio sette: potrebbero anche essere sei, oppure otto, o magari una decina, e il concetto non cambierebbe molto.
A noi, la sua lista, sembra convincente.

Sette incontri, della durata di un’ora e mezza ciascuno, in cui si tratta una singola trama e si dà spazio agli elaborati dei partecipanti.
Avvio sabato 8 maggio 2021.

Contributo richiesto €.90,00 + 20 quota associativa annuale.

Info e iscrizioni: corsi.ilpaesechenonce@virgilio.it

Leggere libri, scrivere storie, laboratorio online di libroterapia e scrittura sabato 24 aprile 2021

Leggere libri, scrivere storie, laboratorio di libroterapia e scritturaLa lettura rende un uomo completo,
la conversazione lo rende agile di spirito
e la scrittura lo rende esatto.
Francis Bacon

UN LABORATORIO. 3 INCONTRI, UNO AL MESE. ONLINE

A cura di Angela Sabella e Carla Pinna

QUANDO? Il sabato dalle 10,30 alle 12,30
24 aprile, 22 maggio, 19 giugno.

PRIMO INCONTRO
1. Dare voce alla memoria .Scrittura autobiografica
La scrittura del ricordo.
I ricordi fanno bene a chi li scrive.
“Cos’è un ricordo? Qualcosa che hai o qualcosa che hai perso per sempre?” Isabel Allende

Esercizio di scrittura: La scatola delle meraviglie
SECONDO INCONTRO
2. Quando il corpo ci parla: affrontare la malattia.Scrittura espressiva
La scrittura come terapia.
La finzione letteraria.
La ben-attia e il ben-essere.
“A differenza delle altre malattie la vita è sempre mortale. Non sopporta cure.” Italo Svevo

Esercizio di scrittura: La lettera immaginata
TERZO INCONTRO
3. La forza della parola.Scrittura creativa
Perché si scrive.
Trovare le parole.
Narrare la storia della vita.

Esercizio di scrittura: Sheherazade e altre storie


Per info e iscrizioni: ilpaesechenonce@virgilio.it

Voci dal pianeta Shakespeare laboratorio online di libroterapia da sabato 8 maggio 2021

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è corso-ospite-normale.jpg

Laboratorio ONLINE di LIBROTERAPIA

Voci dal pianeta Shakespeare è una inedita, originale e in definitiva coraggiosa proposta di lavoro sul e con il testo scritto.




Se è vero come è vero che i libri hanno la capacità di lenire,
contenere ed elaborare, dunque curare, le ferite dell’anima, i
testi di Shakespeare, che all’anima e ai suoi chiaroscuri, alle
sue zone d’ombra, come alle più luminose, ha dedicato la
propria ricerca e donato le parole più straordinarie mai
scritte, rappresentano l’alfa e l’omega del trionfo dell’umano
dal punto di vista estetico, cognitivo, morale e addirittura
spirituale.

Abbiamo bisogno di tornare a lui, all’inventore, in campo
letterario e teatrale, della personalità perché è lui che ha
creato noi e ci ha inventato così come noi oggi ci concepiamo,
nel senso che senza i suoi drammi penseremmo e parleremmo
in modo completamente differente.

Leggeremo Skakespeare con tutta l’attenzione e la passione
possibili, ma anche con l’intima convinzione che con forza
ancora maggiore i suoi drammi leggeranno noi.

Voci dal pianeta Shakespeare anche perché il laboratorio
sperimenta una conduzione a due voci: quella di Carla Pinna,
libroterapista e quella di Giuseppe Marini, regista e docente tra i più rappresentativi della scena italiana che proprio su Shakespeare ha costruito i suoi spettacoli di maggior successo di pubblico e critica.
Tra le opere di Shakespeare ci soffermeremo maggiormente su
Romeo e Giulietta, Sogno di una notte di mezza estate e La
Tempesta
per la nostra indagine a “cuore aperto”
rispettivamente sull’Amore e i suoi esiti tragici, sul Desiderio e
le sue declinazioni più inquietanti e sul tema più sfumato e
non meno complesso del Perdono.
 
Sei appuntamenti a cadenza settimanale – sempre di sabato – 2 ore ciascuno
dalle ore 15.00 alle ore 17.00

8,15,22,29 maggio – 5 e 12 giugno 2021
Info e iscrizioni: corsi.ilpaesechenonce@virgilio.it

Consulenza editoriale Pensi che la tua vita meriti di diventare un libro?

Hai avuto una vita meravigliosa?
Pensi che la tua vita meriti di diventare un libro?
Sogni di scrivere la tua biografia ma non sai da che parte cominciare?
Allora ti serve uno scrittore fantasma che scriva la tua storia al tuo posto.
Vuoi lasciare un ricordo di te ai tuoi figli o ai tuoi nipoti?
Vuoi raccontare la storia della tua azienda, del tuo negozio, della tua attività lavorativa?
Noi possiamo dare voce alla tua storia.
Preventivi gratuiti.
Si assicura professionalità e discrezione.

Info: ilpaesechenonce@virgilio.it

CORSO da remoto di scrittura creativa ” La gioia dello scrivere” da marzo 2021

CORSO da remoto di scrittura creativa sempre disponibile.

Il corso può iniziare in qualunque momento.

“LA GIOIA DELLO SCRIVERE”

a cura di Federica Alfieri

Cinque incontri più un laboratorio finale

Vassilj Kandinskij – Piccole Gioie

Il corso affronta il tema della gioia dello scrivere perché scrivere, esprimere se stessi attraverso la scrittura ha una valenza liberatoria dove la creatività si abbevera alla fonte degli eventi dell’esistenza.

1^ LEZIONE

IL RAPPORTO TRA GIOIA E SCRITTURA.

La scrittura dà gioia? Si può trovare questo sentimento nello scrivere?

Dialogare con se stessi; regalare agli altri emozioni.

2^ LEZIONE

LA SCRITTURA DIALOGA CON LA MUSICA 

Ascoltare la musica nel silenzio della propria anima che genera parole.

Il ritmo nella musica e nella scrittura.

3^ LEZIONE

L’INCONTRO TRA SCRITTURA E PITTURA

La pagina è una tela dipinta di parole; le parole fioriscono sul foglio senza appassire.

Confronto tra pittura e scrittura. La gioia nella pittura e nello scrivere.

4^ LEZIONE           

LA SCRITTURA DANZA CON LA MUSICA.

 Il dinamismo in tali forme artistiche. Sogno e creatività.

5^ LEZIONE

TROVARE GIOIA NELLA SCRITTURA.  SCRIVERE PER COMUNICARE GIOIA.

La leggerezza. Lettere familiari: la scrittura degli affetti.

Laboratorio finale

Nel laboratorio finale si ripercorrerà il viaggio a ritroso, rievocando le varie sensazioni scaturite dai sensi della vista e dell’udito, oltre che dalle varie letture proposte.

Info e iscrizioni: ilpaesechenonce@virgilio.it